domenica 27 novembre 2016

Grazie Sorrentino!

Un film lungo dieci ore "The young pope".
Tra le note contemporanee di Devlin e gli affreschi di Michelangelo della Cappella Sistina.
Una chiesa non convenzionale, come l'ho sempre immaginata, fatta di uomini, nessun onnipotente. 
Ho apprezzato i dialoghi, le contraddizioni e le fragilità di ogni singolo personaggio.











sabato 5 novembre 2016

Parva sed apta nobis


artigianamente-blog
grazie Benedetta

Non c'è posto che io ami più della mia casa, è piccola, al mattino profuma del mio caffè e del suo té. E' il mio mondo, il luogo dove mi sento al sicuro, dove cammino scalza, dove c'è la nostra musica preferita in sottofondo(questo è il mese di Calcutta), dove custodisco i miei segreti, dove accolgo le persone che amo, dove sognano, ad occhi aperti, due giovani trentenni, dove il mio cane scodinzola più che al parco, dove la libreria è sempre un po' in disordine, dove sono diventata grande...dove...dove...











lunedì 27 giugno 2016

I used to be you












La fotografa giapponese Kyoko Hamada ha vestito i panni di un personaggio da lei inventato per realizzare il progetto "I used to be you" attraverso il quale punta l’attenzione sulla terza età, e come ci si sente a vivere la vecchiaia in una metropoli come New York. Se ne andava facendosi seguire da lontano da un fotografo e, ha sperimentato il significato della parola solitudine.

kyokohamada.com

domenica 26 giugno 2016

Cementine

Nel Novecento hanno trovato il loro massimo splendore, hanno abbellito i più grandi palazzi ed esempi architettonici del periodo.
Ottenute attraverso l'impasto di frammenti di marmo e cemento.
Io le ho scelte autentiche, di recupero, per dare un po' di storia alla mia scatola neutra, lasciando, alle cementine, il compito d'essere l'elemento di decoro del mio ambiente.









Acquistate da vittoriocontini